La salute vien mangiando

Programma Multidisciplinare  “LA SALUTE VIEN MANGIANDO”

Cibo ed emozioni sono fortemente legati tra di loro, proprio per questo nel 2011 è nato il progetto “La Salute vien Mangiando”: un percorso integrato in cui si viene seguiti sia dal punto di vista nutrizionale che psicologico.

Questo progetto focalizza l’attenzione su:

  • Gli obiettivi prefissati di perdita di peso;
  • L’apprendimento di una sana alimentazione con l’utilizzo della dieta mediterranea senza uso di farmaci, sostanze o prodotti di alcun tipo;
  • L’individuazione delle emozioni che entrano in gioco nella FAME NERVOSA e che ci allontanano dai nostri obiettivi, portandoci a mangiare di nuovo in modo scorretto;
  • Il rafforzamento della motivazione a cambiare abitudini alimentari e a mantenere i progressi acquisiti.

Studi scientifici infatti confermano l’effetto deleterio che possono avere diete rigide e non calibrate producendo un effetto yo-yo con il peso, per cui appena si smette la dieta si riacquisiscono tutti i chili persi e se ne aggiungono altri.

È possibile evitare questo lavorando quindi sul piano nutrizionale utilizzare un piano alimentare adeguato che non sia eccessivamente rigido ma che ripristini il corretto funzionamento del metabolismo attraverso strategie utili, mentre dal punto di vista psicologico emerge la necessità di individuare le emozioni che intervengono negativamente e rafforzare le motivazioni che stanno alla base della perdita di peso.

Tutto questo permette di sbloccare i circoli viziosi innescati precedentemente per ricominciare a vivere in modo sano il nostro rapporto con il cibo e con il nostro corpo.
Le consulenze psicologiche e nutrizionali hanno indicazioni dietetiche per:

  • Situazioni di sovrappeso ed obesità in tutte le fasce d’età;
  • Persone con patologie già diagnosticate (diabete, ipertensione, colesterolo e trigliceridi alterati, reflusso ecc.);
  • Soggetti sani in diverse situazioni fisiologiche (gravidanza, allattamento, menopausa, sportivi, bambini, adolescenti, anziani);
  • Disturbi del comportamento alimentare quali anoressia, bulimia, alimentazione incontrollata, vigoressia, ortoressia).

È possibile richiedere un PRIMO COLLOQUIO GRATUITO per  avere maggiori informazioni sul progetto ed individuare le problematiche principali. Gli incontri potranno essere svolti a seconda della preferenza presso la sede di Latina o di Terracina.

Per eventuali consulenze on line o richiedere maggiori informazioni invia una mail a salutedca@gmail.com.

Progetto promosso da:

Dott.ssa Amina Di Marco, Psicologa.

Dott.ssa Debora Salani, Nutrizionista.

Dott.ssa Valentina Germani, Dietista.

Per informazioni: 349 26 53 733 oppure salutedca@gmail.com